Posts per categoria

Recensioni

Le migliori Recensioni di Classic Rock Italia

I Nasby & Crosh sono un quartetto folk decisamente pop-oriented, hanno base a Milano e la loro proposta musicale spazia tra brani originali e cover riarrangiate in uno stile che tende il
Leggi tutto

I Pixel sono un gruppo italiano di giovanissimi, formatosi nella provincia di La Spezia sul finire del 2013 dagli allora diciassettenni Andrea Briselli (voce e chitarra) ed Alex Ferri (chitarra e tastiera),
Leggi tutto

Gli Anomala Vitis si formano nell’estate del 2007, grazie all’incontro di Cristiano-Jimmy-Dominici e Matteo Olimpieri rispettivamente voce/chitarra ritmica e chitarra solista. La band nasce tra Lubriano e Bagnoregio, paesi della provincia di Viterbo,
Leggi tutto

I Mad Vintage nascono a Bovalino, in provincia di Reggio Calabria nel 2009 da un idea del chitarrista Stefano Locri ed il Bassista Vincenzo Middonti; dopo aver macinato molti chilometri e concerti
Leggi tutto

Ieri sera, il 10 gennaio, è partito il tour europeo dei Green Day, a promozione del loro dodicesimo album Revolution Radio. Un viaggio on the road partito dall’Italia, un paese
Leggi tutto

Nonostante molti dei 60.000, o giù di lì, presenti in un sabato di Luglio nella cornice di uno dei posti più belli al mondo, l’abbiano già visto decine di volte,
Leggi tutto

Non è la prima volta e non sarà l’ultima. Si va ad un concerto per vedere l’idolo e, nel migliore dei casi, sopportare il gruppo di supporto. Si paga il
Leggi tutto

ffluenza media per una serata che vede sul palco in piazza Duomo un terno secco di alto profilo, in bilico tra la tradizione del blues che si rinnova, pur rimanendo
Leggi tutto

Inserito nel verdeggiante contesto di Villa Ada, nell’ambito della consueta kermesse estiva Roma Incontra Il Mondo, questo doppio set ha registrato una discreta e tutto sommato inaspettata buona risposta da
Leggi tutto

Succede qualcosa di curioso a Roma quando viene annunciato che un evento rock di altissimo profilo si svolgerà in quella che, definire “location”, significherebbe sminuire scandalosamente l’importanza storica, culturale ed
Leggi tutto