Home»Recensioni»Blackberry Smoke – Recensione – Leave A Scar Live In North Carolina

Blackberry Smoke – Recensione – Leave A Scar Live In North Carolina


0
Condivisioni
Pinterest Google+

BLACKBERRY SMOKE LEAVE A SCAR LIVE IN NORTH CAROLINA

Artista: Blackberry Smoke
Titolo: Leave A Scar-Live In North Carolina
Etichetta: EARACHE
Autore: Enzo Curelli

 

Alla vecchia maniera
Non sarà certo AT FILLMORE EAST e nemmeno ONE MORE FROM THE ROAD, ma questo doppio album live della southern band di Atlanta (anche in versione Dvd per chi vuole tenere gli occhi impegnati), è ciò che più si avvicina, oggi, alle atmosfere Seventies di dischi epocali come quelli, monumenti insuperati di un modo di suonare e intendere il rock che hanno fatto scuola e tanti discepoli. Se le vecchie band ancora in piedi, anche grazie a cerotti e comparse, corrono dietro al moderno pur di tenersi a galla, le nuove generazioni giocano sul sicuro, risultando spesso più credibili e convincenti. La dura gavetta fatta aprendo per mostri sacri come ZZ Top, Lynyrd Skynyrd e Marshall Tucker Band trova la giusta e meritata ribalta in queste 22 canzoni (con l’inedito Payback’s A Bitch), che esaltano i tre lavori in studio prodotti fino a oggi, con l’ultima, The Whippoorwill, a testimoniarne la maturità acquisita. Ingredienti vecchi ma sempre gustosi: trascinanti e alcolici honky tonk, country rock, epiche rincorse hard blues.
La migliore band sudista degli anni 2000?
7/10

Commenta Via Facebook

Voto dell'autore

7.0
3 Votazioni degli utenti

Nessun commento presente

Pubblica una risposta o un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *