Home»News»La reunion degli Smashing Pumpkins è stata praticamente confermata

La reunion degli Smashing Pumpkins è stata praticamente confermata


185
Condivisioni
Pinterest Google+

Gli Smashing Pumpkins sono pronti a tornare insieme sul palco: si parla di reunion da due anni, e finalmente spunta un indizio su Instagram

Per quasi due anni, Billy Corgan ha parlato della possibilità di reunion con la formazione originale degli Smashing Pumpkins: finalmente, questa ipotesi potrebbe diventare realtà. Sul suo account Instagram è apparsa una foto insieme al chitarrista James Iha e il batterista Jimmy Chamberlin, insieme in studio. Del celebre quartetto manca solamente D’arcy Wretzky. “L’altro giorno abbiamo visitato lo studio. Essere tutti e tre insieme a fatto riemergere così tanti ricordi” ha scritto Corgan.

Wretzky e Iha non lavorano con Corgan rispettivamente dal 1999 e dal 2000, ma nel marzo del 2016, Iha ha suonato insieme a Corgan durante uno spettacolo e, cinque mesi dopo, il cantante dichiarò di essersi riappacificato con D’arcy Wretzky. Infine, Iha ha anche suonato su due canzoni durante le sessioni di Ogilala, l’album solista di Billy Corgan uscito lo scorso anno. Detto questo, per quanto il cantante abbia cercato di minimizzare sulle probabilità di una reunion, dicendo che si trattava più che altro di ristabilire delle amicizie, sembra proprio che le cose siano cambiate, e il quartetto potrebbe esibirsi quest’anno. Proprio durante la promozione del suo ultimo album, Corgan ha riacceso la speranza per l’ennesima volta, dicendo che sarebbe stato felice di une reunion “Pumpkins 5.0”. “Sarà una vera festa, avremo finalmente il finale che non abbiamo mai avuto. E un ventiduenne che ha solamente sentito parlare del mito potrà venirlo a vedere, in qualche modo. Penso che sarà bello.” disse.

Tutto questo, ci lascia ben sperare e crediamo davvero di poter rivedere gli Smashing Pumpkins insieme sul palco entro la fine dell’anno. 

Commenta Via Facebook