Home»News»Chris Cornell: stop a foto e video alla tomba del cantante

Chris Cornell: stop a foto e video alla tomba del cantante


36
Condivisioni
Pinterest Google+

Dalla morte di Chris Cornell sono stati moltissimi i fan che hanno deciso di rendergli omaggio recandosi alla sua tomba: per questo motivo, d’ora in avanti sarà vietato scattare fotografie o fare video

Sono moltissimi i fan e i curiosi che negli ultimi mesi hanno visitato la tomba di Chris Cornell, frontman di Soundgarden e Audioslave, sepolto all’Hollywood Forever, cimitero californiano. Moltissimi anche coloro che hanno scattato fotografie oppure hanno deciso di lasciare un ricordo più o meno personale al proprio idolo, suicidatosi lo scorso 18 maggio nella sua camera d’albergo a Detroit. Per questo motivo, Noelle Berman, la direttrice, ha deciso di rivedere la politica del luogo, al fine di impedire riprese e fotografie indesiderate, ovunque, all’interno del cimitero. “E’ stata una scelta per proteggere la privacy di tutte le famiglie che ci hanno affidato la cura dei loro cari“, ha dichiarato, aggiungendo che coloro che saranno colti nell’atto di fare un filmato, o scattare una fotografia “Saranno interrotti gentilmente“.

La Berman ha tenuto a specificare quanto questa iniziativa sia tutta farina del suo sacco, e non della vedova Vicky Cornell, che ha osservato “I fan di Chris sono sempre rispettosi del suo spazio, gli lasciano regali e messaggi molto dolci. Visitano regolarmente la sua tomba ed è bello vedere il loro affetto, mi ricorda quanto sia stato speciale e amato, mio marito.“.

 

 

Commenta Via Facebook