Home»News»BRIAN MAY parla del biopic su Freddie Mercury e rivela la data d’uscita

BRIAN MAY parla del biopic su Freddie Mercury e rivela la data d’uscita


24
Condivisioni
Pinterest Google+

Brian May ha parlato del nuovo biopic dedicato a Freddie Mercury: “Non vogliamo mostrarlo come una persona irreale, ma in un certo senso era un supereroe.”

Il chitarrista dei Queen, Brian May, ha rilasciato altre dichiarazioni in merito al biopic in uscita dul frontman dei Queen, Freddie Mercury. Lui e Roger Taylor avrebbero bloccato le riprese per otto anni perché si sarebbero dovuti giocare il tutto e per tutto: forse anche per questo il progetto di Bohemian Rhapsody ha incontrato qualche difficoltà durante il suo percorso, fra attori sbagliati, sceneggiatori e ora, si aggiunge anche il regista. Dopo un altro cambio di regia, avvenuto proprio all’inizio di questo mese e pochissime riprese mancanti, è stata confermata una data d’uscita: il film uscirà il 25 dicembre 2018.

Stiamo finalmente vedendo il lieto fine, anche se non voglio sbottonarmi troppo su questo film.” ha raccontato May. “Ci abbiamo lavorato otto anni per farlo decollare, e siamo rimasti lì appesi per tutto questo tempo, ma finalmente siamo arrivato al punto in cui abbiamo il regista giusto e ci sentiamo bene. Sappiamo di avere una sola chance, ma se non ci pensiamo noi, qualcun altro lo farà, e male.

May ha poi continuato dicendo che Freddie ha sempre pensato a sé stesso come ad “un musicista, ma prima un creatore“, e sarà proprio questa la prospettiva che sarà mantenuta nella pellicola: “Vogliamo rappresentarlo così. E tutto ciò che riguarda la sua sessualità e sfarzosità, così come tutte le cose che lo hanno fatte emergere, sono altrettanto di vitale importanza e nessuno di quegli aspetti può essere appianata. Non vogliamo mostrarlo come una persona irreale, ma in un certo senso, c’è una specie di supereroe in lui.

Bohemian Rhapsody seguirà la carriera dei Queen dai primi tempi della band, fino all’iconica apparizione al Live Aid nel 1985, sei anni prima che Mercury morisse.

Commenta Via Facebook