Home»News»L’archivio di Neil Young è online ed è gratis

L’archivio di Neil Young è online ed è gratis


83
Condivisioni
Pinterest Google+

Tutta la discografia di Neil Young raccolta in un archivio che è finalmente online e gratuito (per ora)

Qualche tempo fa, Neil Young, aveva anticipato che avrebbe pubblicato online il suo archivio completo. Oggi, il sito è davvero online, e include praticamente qualsiasi cosa Young abbia registrato nelle ultime cinque decadi.

Si tratta di una bella e importante novità, non solo perchè Young è stato uno dei più prolifici cantautori dell’era del rock’n’roll, ma anche perchè Young è famoso per aver avviato progetti spesso inconclusi. Più volte Young ha annunciato l’uscita di box set, che nella realtà dei fatti, non hanno mai visto la luce.
Negli anni, Young ha anche dato il via a diversi album e, solo pochi mesi fa, ha pubblicato Hitchhiker, un album acustico che ha registrato nel 1976 e che è rimasto inedito per oltre 30 anni.

Cosa offre davvero il nuovo archivio online di Neil Young?

Il nuovo archivio online di Neil Young ci permette davvero di dare un ascolto a moltissimi album e pezzi inediti che vanno dal 1969 al 2001, anche se, attualmente, non tutto sembra essere accessibile. Per ora, sul sito, non tutte le sezioni sono disponibili anche se molto probabilmente sarà solo questione di tempo e una nota cita “Stiamo ancora aggiungendo molti dettagli ad alcune vecchie registrazioni“.

Young, nell’introduzione ha scritto: “Abbiamo sviluppato un archivio che possa dare ai fan e agli storici un accesso senza precedenti a tutta la mia musica. Questo archivio è stato progettato per essere un documento vivente, in continua evoluzione: includerà ogni nuova registrazione così com’è.
Per ora, la piattaforma è completamente gratuita, ma sembra che in futuro il sito diventerà in abbonamento quindi: approfittatene ora! 

 

 

 

Commenta Via Facebook