Home»News»NEIL YOUNG: il nuovo brano è una risposta a Trump

NEIL YOUNG: il nuovo brano è una risposta a Trump


12
Condivisioni
Pinterest Google+

Neil Young ha rilasciato il primo brano estratto dal nuovo album The Visitor: una risposta allo slogan di Donald Trump

E’ stata rilasciata la prima traccia dal nuovo album di Neil Young, The Visitor. La canzone, Already Great è una risposta allo slogan del presidente Trump, ‘Make America Great Again‘. L’album segue The Monsanto Years del 2015 e sarà rilasciato il prossimo 1 dicembre. Already Great, il primo brano rilasciato da Young, riflette la direzione in cui gli Stati Uniti si stanno dirigendo e si apre dicendo: “Sono canadese e, a proposito, amo gli USA” e il ritornello è tutto un programma: parla di terre promesse, nessuna religione, odio o fascismo.

L’album The Visitor è stato registrato agli studi di Rick Rubin a Malibu, insieme agli stessi musicisti che hanno collaborato per l’album precedente dell’artista.

 

Commenta Via Facebook