Home»News»Addio a Fats Domino: pioniere del rock’n’roll

Addio a Fats Domino: pioniere del rock’n’roll


25
Condivisioni
Pinterest Google+

Dopo mezzo secolo di successo è morto Fats Domino: uno dei padri del rock’n’roll

Il pioniere del rock’n’roll, Fats Domino, è morto all’età di 89 anni. Pianista e cantante, voce di New Orleans, è stato uno dei primi artisti a mettere insieme una band che effettivamente potesse essere inquadrata all’interno del rock’n’roll, ancora prima che il termine fosse realmente coniato.

Fats Domino è nato e cresciuto a New Orleans, città di cui è diventato la voce e dove ha vissuto fino alla sua morte. A 18 anni, lì, ha trovato un ingaggio nell’orchestra guidata da Billy Diamond.

Negli anni Domino ha continuato a registrare per la Imperial Record, e ha pubblicato il classico Blueberry Hill, un brano che ha venduto oltre cinque milioni di copie in tutto il mondo. Negli anni ’50, Domino è stato l’artista afroamericano a vendere di più, battendo ogni altro primato e superando il milione di copie vendute. La sua carriera è andata avanti per quasi cinquant’anni. Nel 1984, Fats Domino è stato inserito nella Rock & Roll Hall of Fame, e in quell’occasione è stato consacrato come colui che ha trasformato il pianoforte in uno strumento rock’n’roll.

L’ultima esibizione di Fats Domino risale al 2007. Dal quel momento, le sue apparizioni pubbliche sono state decisamente più rare.

 

 

 

Commenta Via Facebook