Home»Recensioni»Band Contest Winner»Mòn: una bella sorpresa per la musica

Mòn: una bella sorpresa per la musica


48
Condivisioni
Pinterest Google+

I Mòn ci hanno stupito: vieni a conoscerli e ascolta il loro primo album ZAMA

I Mòn, si sono riconfermati un talento. Cinque musicisti di Roma che hanno appena pubblicato il primo album ZAMA per Urtovox, disponibile anche in vinile. Già recensiti positivamente da Antonio Tony Face Bacciocchi sul n. 55 di «Classic Rock». Pare siano giovanissimi e il singolo Lungs ci ha felicemente stupiti: è un brano ispirato, bellissimo e scorrevole ma di struttura complessa, con una intro che entusiasmerebbe il nostro amico Gianni Maroccolo, con dei cambiamenti di tempo e di atmosfera che ricordano la scrittura di Paddy McAloon dei Prefab Sprout. E l’ascolto dell’intero album ZAMA conferma la qualità del singolo…

La biografia dei Mòn: cinque giovani talenti romani

I Mòn nascono in un box sotterraneo a Roma nel marzo 2014. Concepita inizialmente come progetto indie-folk, la band comincia presto a muoversi alla ricerca di nuove sonorità. Attraverso i diversi mondi musicali da cui provengono, i cinque componenti della band trovano il loro equilibrio dando libero sfogo a valvole, synth, effetti analogici e ritmiche incalzanti, alle quali continuano a contrapporre linee vocali malinconiche e intimiste di matrice folk, creando un patchwork variopinto di suggestioni e armonie.

Il loro è un sound tipicamente internazionale, frutto di una caleidoscopica ricerca che, a dispetto della loro giovanissima età, lascia intravedere gli echi dei loro (pregevoli) ascolti. Un ingresso freschissimo in questo 2017 e una bella sorpresa nell’attuale panorama musicale italiano.

I Mòn sono: Rocco Zilli – Vocal, Synth, Guitar
, Carlotta Deiana – Vocal, 
Michele Mariola – Guitar
, Stefano Veloci – Bass
 e Dimitri Nicastri – Drum

Contattali all’indirizzo mail monofficialband@gmail.com

Oppure visita la loro pagina ufficiale Facebook cliccando qui!

 

Commenta Via Facebook