Home»News»Liam Gallagher sogna un supergruppo, ma che sia tradizionale

Liam Gallagher sogna un supergruppo, ma che sia tradizionale


12
Condivisioni
Pinterest Google+

Liam Gallagher sogna di far parte di un supergruppo. Altro che vita da solista!

Liam Gallagher ha recentemente dichiarato che preferirebbe essere in una band piuttosto che continuare come artista solista e che il suo super-gruppo dei sogni sarebbe composto dagli Stone Roses e Richard Ashcroft.

Foto via: www.nme.com

L’ex degli Oasis si prepara a pubblicare il suo album da solista “As You Were“, e in una  nuova intervista con Consequence Of Sound, ha raccontato delle star con cui ha sempre sognato di collaborare: “Chiunque sia stato in supergruppo è stato anche un solista. Ci sono troppe star soliste là fuori, e per i miei gusti non ci sono abbastanza band.” e ha aggiunto “La mia band ideale sarebbe coi ragazzi degli Stone Roses. Anche con Ashcroft sarebbe bello. Ci sono molti artisti là fuori e ognuno sta facendo il proprio percorso. Ma se volessero unirsi, mi facciano un fischio!

Liam Gallagher si fa “protettore della musica rock tradizionale”

Ma Gallagher, come al solito, non si è certo trattenuto e in un’altra recente intervista ha avuto da dire sull’attuale panorama musicale internazionale. In particolare, ha mostrato una posizione piuttosto consevatrice sulla musica rock: o si fa con la chitarra o è meglio non fare niente.

Ha dichiarato: “Oggi come oggi è pieno di così dette rock band che si tengono la chitarra al collo come fosse un pezzo di bigiotteria. Ma attacca quella stronza e alza il volume! I cantanti devono lamentarsi se le chitarre non fanno abbastanza casino. Suonare tranquilli non aiuta nessuno.” e ha proseguito “Il rock è sempre stato nelle mie corde.

Per le nuove generazioni ha un solo e univoco messaggio: “Imparate a suonare quelle cazzo di chitarre e lasciate perdere il computer!

 

Commenta Via Facebook