Home»Articoli»8 cose sul biopic di FREDDIE MERCURY

8 cose sul biopic di FREDDIE MERCURY


60
Condivisioni
Pinterest Google+

1/ La data d’uscita prevista per il biopic su Freddie Mercury

Foto via: www.dudemag.it

Il film si intitolerà Bohemian Rhapsody, ed è stato co-prodotto insieme ai membri dei Queen. May e Taylor ci hanno lavorato per ben dodici anni e ora sembrano esserci alcune certezze: la produzione del film inzierà a fine 2017, mentre il lancio è previsto per Natale 2018.

2/ Chi è Rami Malek, l’attore che impersonerà Freddie

Malek è la stella di “Mr. Robot“, il ruolo per cui è meglio conosciuto. Sarà proprio lui ad interpretare il cantante dei Queen, e per il momento la critica sembra essere tutta dalla sua.

3/ Il regista del film: Bryan Singer

Foto via: schmoesknow.com

Singer è meglio noto per i suoi film di “supereroi”, come X-Men o Superman Returns. Nonostante questo si è dimostrato il candidato perfetto per il biopic su Mercury e la band ha detto di lui: “I suoi film sono innovativi, è un regista di straordinaria immaginazione e stile.

4/ Chi interpreterà Brian May?

Gwilym Lee vestirà i panni di Brian May. Lee nasce come attore teatrale, dal 2013 al 2015 è stato protagonista di uno show investigativo chiamato Midsomer Murders‘ e nel più recente dramma ‘Jamestown. Sui suoi canali social ha scritto: “Sono molto eccitato nel dire che interpreterò Brian May in Bohemian Rhapsody – il prossimo film sui Queen! Mi sto esercitando…“.

5/ Ben Hardy sarà Roger Taylor

Ben Hardy non è nuovo alle collaborazioni con il regista Bryan Singer: i due si sono trovati insieme sul set di X-Men: Apocalypse, e forse è proprio grazie a quell’interpretazione che Hardy lo ha impressionato, rendendolo il candidato perfetto per Bohemian Rhapsody. Nel frattempo, l’attore sta prendendo lezioni di batteria per immergersi completamente nel ruolo.

6/ Joe Mazzello nel di John Deacon

Joe Mazzello, noto per il suo ruolo in The Social Network, interpreterà il ruolo di John Deacon. “Questo film è emozionante per molte ragioni, ed è particolarmente speciale la collaborazione con Rami!” ha dichiarato.

7/ Sasha Baron Cohen: indeciso, Freddie sì o no?

L’attore, meglio conosciuto per le sue interpretazioni di Borat e Ali G., avrebbe dovuto interpretare il ruolo di protagonista, impersonando Freddie Mercury. I piani sono cambiati a causa di non poche divergenze creative con i membri della band e i produttori, che hanno deciso di allontanare l’attore dai progetti nel 2013.
Ho detto: ‘Sentite, non credo che tutti andranno a vedere un film in cui il personaggio principale muore di AIDS e la band continua senza di lui.’” ha dichiarato Cohen. Ovviamente, May ha contestato in toto le parole dell’attore, e successivamente ha detto: “Abbiamo trascorso dei momenti piacevoli con Sacha, ma le sue parole ci hanno sconvolto.“.

8/ Sarà ricreata la famosa performance Live Aid

La famosa performance della band sarà ricreata nel film e, secondo gli sceneggiatori, sarà una sequenza chiave. Nel 1985 i Queen erano stati selezionati per esibirsi fra le più grandi band contemporanee, gli Who, Elton John e persino Bowie. Mercury è salito sul palco e il suo show è entrato nella storia.Ogni band dovrebbe guardare i Queen a Live Aid. Considero Mercury il più grande frontman di tutti i tempi.” ha detto una volta Dave Grohl.

 

 

 

 

 

Commenta Via Facebook