Home»News»JAMES HETFIELD: “Gli artisti hanno un’anima fragile”

JAMES HETFIELD: “Gli artisti hanno un’anima fragile”


50
Condivisioni
Pinterest Google+

Prima del concerto del 9 giugno in Iowa, James Hetfield dei Metallica è stato intervistato dalla stazione radio Iowa Lazer 103.3, dove ha parlato del controverso rapporto coi social media, già affrontato più volte in passato anche dai colleghi e con cui la band si confronta più spesso di quanto non voglia.

Così, approfittando dell’occasione, Hetfield, sembra aver voluto lanciare un messaggio anche a tutti i colleghi, tutti gli artisti e amici, che hanno “un animo fragile“, un po’ come il suo: “Ho tonnellate di amici fra musicisti e artisti. Io dico sempre, ‘Non leggere i commenti quando ti senti insicuro’. Questo, perchè la maggioranza degli artisti è fragile e insicuro. Ci alziamo e la musica ci fa sentire forti, ma quando leggi i commenti delle persone, alcuni ti colpiscono al cuore. E’ davvero facile premere ‘invio’ e ritrovarsi quella roba addosso. E’ un po’ come mettere due pitbull chiusi in una stanza, ti senti fatto fuori. Soprattutto sul sito dei Metallica, ci sono molte persone e commenti, via vai insomma. Ma finchè c’é la passione, questo è tutto quello che conta.

Per quanto riguarda il futuro dei Metallica, ha detto: “Qualunque cosa apparirà sul nostro radar sarà una sfida, oppure vedremo qualcosa che ci ispirerà e che vorremo provare. Penso che ce la stiuamo godendo e stiamo suonando tutta la nostra nuova musica. Sono così attaccato alla folla quando sto suonando, c’è tanta energia, è come se non l’avessi mai sentita prima. Ora, la sento, sempre di più. Mi sembra che stia andando sempre meglio, ed è bello suonare a ritrovarsi davanti nuovi volti giovani accanto ai volti vecchi, più familiari. Sono tutti i benvenuti.

Fonte: www.blabbermouth.net

 

Commenta Via Facebook