Home»News»METALLICA: a settant’anni sul palco? Meglio di no

METALLICA: a settant’anni sul palco? Meglio di no


17
Condivisioni
Pinterest Google+

In un’intervista con la stazione radiofonica KSHE, il bassista dei Metallica Robert Trujillo ha risposto ad alcune domande scottanti in merito al futuro della band!

In particolare, gli è stato chiesto se immagina i Metallica continuare ad esibirsi anche a settant’anni. Il musicista, che al momento ne ha solo 59, ha risposto: “Diciamo sempre, va bene, con la musica dei Metallica c’è una certa fisicità e le cose da fare sono grandi e molte, quindi c’è sempre la probabilità che qualcuno si infortuni. E’ quel che può capitare anche a Dave Mustaine, o Corey Taylor, a tutti questi ragazzi, persino a Tom Araya degli Slayer. Lo stesso James (Hetfield) ha già avuto un intervento chirurgico al collo. Dobbiamo essere pronti ad ogni evenienza.

Queste riflessioni, arrivano alla luce di quelle fatte dal batterista dei Metallica, Lars Ulrich, che nelle numerose intervista rilasciate negli ultimi mesi, aveva detto che se fossero stati in grado di suonare Master Of Puppets anche a settant’anni, allora, perchè no? “Potremmo farlo meno pesante e più lento, oppure dovremmo arrenderci all’idea che la musica merita un approccio fisico, e se la prestanza non c’è, allora forse è meglio evitare.

 

Commenta Via Facebook