Home»News»LARS ULRICH: “Se dovessi lasciare i Metallica, al mio posto vorrei…”

LARS ULRICH: “Se dovessi lasciare i Metallica, al mio posto vorrei…”


9
Condivisioni
Pinterest Google+

E se i Metallica si trovassero ad affrontare situazioni impreviste, chi sarebbero i successori predestinati nella band?

Il batterista dei Metallica, Lars Ulrich, in una recente intervista ha nominato il suo ipotetico successore all’interno della band.

Se i Meteallica decidessero, un giorno, di continuare senza di lui… “Se potessi scegliere… prenderei Phil Rudd (AC/DC), solo sentendo le sue vibrazioni, posso immaginare cosa avrebbe fatto. E’ stata la mia principale fonte d’ispirazione, e il suo modo di suonare è super-progressivo. Roba da pazzi. Me lo immagino Phil Rudd, suonare alle spalle di James.

In tema di successori, Ulrich ha anche discusso di un ipotetico scenario in cui uno dei musicisti dei Metallica non sia più in grado di suonare. A quel punto, che fine farebbe la band senza uno dei suoi membri fondamentali? “Questa è una delle domande più difficili cui io possa rispondere.” ha esordito Ulrich. “Penso che molto dipenda dalle circostanze, cerco sempre di parlare della realtà momentanea e negli anni scorsi ho detto un sacco di cazzate, e molte sembrano perseguitarmi.

E’ difficile immaginare i Metallica in altre circostanze. E’ una domanda difficile cui rispondere. Non ho davvero una risposta.“.

 

Commenta Via Facebook