Home»News»E’ morto Allan Holdsworth

E’ morto Allan Holdsworth


50
Condivisioni
Pinterest Google+

Addio ad Allan Holdsworth, uno dei migliori chitarristi di sempre

Il chitarrista britannico, pioniere del prog e del rock jazz, Allan Holdsworth, è morto inaspettatamente all’età di settant’anni il 15 aprile.

La notizia si è diffusa soltanto qualche giorno dopo la morte dell’artista, tramite la pagina Facebook della figlia Louise, che ha dichiarato: “E’ con i cuori infranti che vi segnaliamo la morte del nostro amato padre. Apprezzeremmo molto la privacy in questo momento, afflitti dalla perdita di nostro padre, nonno, amico e genio musicale. Siamo ancora innegabilmente scossi a causa della sua morte così inaspettata e non siamo in grado di mettere in parole la tristezza che stiamo vivendo.

Più volte è stato annoverato fra i chitarristi più importanti di sempre, a fianco di Chuck Berry, Jimi Hendrix o Eddie Van Halen, e altri pesi massimi da cui è stato ammirato, nonostante fossero colleghi. Il suo stile, così innovativo, e la tecnica incredibile, erano in grado di sfuggire a qualsiasi etichetta o definizione. Non ha mai prestato molta attenzione ai gusti, alle mode o alla critica, la sua ambizione non era certo quella di piacere a tutti.

Al momento della sua morte, era al lavoro su un nuovo album da solista.

Commenta Via Facebook