Home»Articoli»46 anni fa usciva “Brown Sugar” dei Rolling Stones

46 anni fa usciva “Brown Sugar” dei Rolling Stones


30
Condivisioni
Pinterest Google+

16 aprile 1971: esce in Gran Bretagna il singolo dei Rolling Stones “Brown Sugar”

Il brano, fu il primo ad essere pubblicato dalla Rolling Stones Record, di proprietà del gruppo e del manager della band. Sarebbe stato il primo estratto del loro nono album “Sticky Fingers“, uscito lo stesso anno. L’album rimase in classifica per cinque settimane, e nel 2003 fu annoverato fra i 500 migliori dischi di sempre, secondo la rivista Rolling Stone.

Mick Jagger, se ne uscì con una dichiarazione piuttosto storica in merito a questo pezzo: “Ce n’ho una nuova anch’io. Non c’è ancora il testo, ho solo qualche verso in testa… si chiama ‘Brown Sugar’, e parla di una donna che si fotte uno dei suoi servitori neri. All’inizio l’avevo chiamata ‘Black Pussy’, poi ho pensato che fosse un titolo un po’ troppo diretto, un po’ troppo esplicito”. E proprio come aveva immaginato anche Jagger, la lirica del brano è spesso stata oggetto di polemiche e interesse da parte della critica internazionale: nel testo ci sono infiniti riferimenti ad argomenti scabrosi, quali sesso, schiavismo, stupro, eroina, solo per citarne qualcuno. Tuttavia, i riff e la melodia, così popolari e famosi, sono riusciti a mettere in ombra gran parte delle polemiche.

Commenta Via Facebook