Home»News»METALLICA: “Non ci saranno altre collaborazioni con Lady Gaga”

METALLICA: “Non ci saranno altre collaborazioni con Lady Gaga”


29
Condivisioni
Pinterest Google+

James Hetfield si è raccontato al magazine cileno La Tercera, e ha parlato anche dell’esibizione tanto discussa dei Grammy, insieme alla pop star Lady Gaga.

L’esibizione è stata in parte un disastro, e di questo non è mai stato fatto un mistero, a partire dai problemi tecnici e dal microfono spento di Hetfield, che lo ha costretto a condividerlo con Lady Gaga per tutta la prima strofa. Come se non bastasse, ci si è messa pure un’altra umiliazione, quando Laverne Cox non ha nemmeno presentato i Metallica per nome. Alla fine dell’esibizione James Hetfield non ha nascosto una certa insofferenza, e in preda alla rabbia ha scagliato la sua chitarra ad un membro dell’equipe, mentre prendeva a calci lo stand del microfono.

Un fiasco, che ha fatto parlare, e non poco. Così, Hetfield ha finalmente parlato e ha detto la sua.

Durante lo spettacolo vero e proprio, in diretta TV, ero molto arrabbiato. Fino alle prove era stato tutte perfetto, funzionava tutto, ma si sa, qualcosa è sfuggito al mio controllo e non so cosa sia successo. Il lato positivo è che Lady Gaga ha cantato vicino a me, ed è stata molto collaborativa. E’ una persona straordinaria, di grande talento e molto creativa.

Quando gli viene chiesto se suonerebbe ancora alla cerimonia dei Grammy Awards, lui ironizza: “Certo, perchè no? Non avrò due o tre microfoni l’uno accanto all’altro?

Per quanto riguarda future collaborazioni con Lady Gaga…

No, non collaborerei più con lei. Ma anche soltanto parlarle, starle intorno e percepire la sua energia così vibrante è stato piacevole. Ha un sacco di idee, e le piace spingersi al confine, un po’ come noi.

Insomma, una dichiarazione stonata rispetto alle imminenti dichiarazioni successive all’esibizione, quando la band la definì perfino “Quintessenza dei Metallica“…

 

 

 

Commenta Via Facebook