Home»Articoli»25 marzo 1969: John Lennon e Yoko Ono a letto per la pace

25 marzo 1969: John Lennon e Yoko Ono a letto per la pace


13
Condivisioni
Pinterest Google+

La luna di miele di John e Yoko: a letto in una protesta pacifica, lasciando libero accesso a tv e giornalisti

Era il 25 marzo del ’69, quando John Lennon e Yoko Ono si rinchiusero nella suite 702 dell’Hilton Hotel di Amsterdam, e li sarebbero rimasti fino al 31 marzo.

I due restarono a letto una settimana, per dare voce ad una protesta non violenta contro la guerra, e per farsi promotori di un movimento di pace. Dal momento che il loro matrimonio del 20 marzo ebbe un gran seguito mediatico, ebbero la brillante idea di trasformare la loro storia d’amore in un fenomeno globale, sfruttandolo a sostegno per la pace. Così, trascorsero la loro luna di miele a letto, lasciando che stampa e televisioni avessero libero accesso, in modo da filmare ogni istante della loro protesta e aumentandone la risonanza.

Foto via: thespiritedegalitarian.wordpress.com/category/1960-1970/page/2/

John e Yoko rimasero a letto, in pigiama, a parlare di pace e guerra, con molta semplicità e naturalezza, deludendo le stravaganti aspettative della stampa.

Una settimana dopo, tenenro una conferenza in Austria, a Vienna, chiusi in un sacco.

La loro campagna pacifica non si sarebbe certo fermata così, i due proseguirono imperterriti nella loro missione, manifestando in favore della Pace, e, nella speranza di poter incontrare qualche capo di stato, inviarono per otto mesi delle piccole confezioni contenenti ghiande ai maggiori leader del globo. Non ebbero successo in questa impresa.

 

 

Commenta Via Facebook