Home»News»Impazza la “Velvet Undergound mania” e colleziona 800 copie dello stesso disco

Impazza la “Velvet Undergound mania” e colleziona 800 copie dello stesso disco


24
Condivisioni
Pinterest Google+

The Velvet Underground & Nico: il collezionista più dedito al mondo

Il 12 marzo, il primo album dei Velvet Underground, The Velvet Underground & Nico, ha festeggiato il suo cinquantesimo anniversario. E’ probabilmente uno dei dischi più influenti del rock, che ha ufficialmente consacrato Lou Reed al mondo della musica. Inizialmente, chi l’avrebbe mai detto, fu un fiasco, tanto che Lou Reed finì per licenziare Andy Warhol che aveva realizzato la celeberrima copertina, ed era poi diventato manager della band. Nico, invece finì per proseguire la sua carriera come solista.

Per celebrare questo traguardo, NPR ha deciso di rintracciare i collezionisti più ossessivi del mondo. Il risultato? Esiste qualcuno, tal Mark Satlof, talmente ossessionato da questo disco da possederne ben 800 copie in stampa originale. La sua collezione, organizzata meticolosamente all’interno del suo studio rappresenta circa l’1% di tutte le cope stampate negli Stati Uniti prima del ’69.

Foto via: www.npr.org/sections/therecord/2017/03/11/519306037/velvet-underground-and-nico-50-years-first-record-800-copies-collection

E’ ossessionato.” Ha detto NPR “Ma ognuno di questi dischi sono un pezzo dell’arte di Warhol, e ognuno è stato in qualche modo ‘pasticciato’ anche dal suo proprietario precedente, perciò sono esemplari unici.

La collezione comprende anche edizioni rare, come la ‘Close Cut’ Edition del ’72, con stampa alternativa alla banana, così come la stampa originale del Regno Unito, un’edizione Neozelandese e una Canadese senza banana sulla copertina. Tuttavia manca l’esemplare più raro: un acetato stampato nell’aprile del ’66 di cui sono note solo due copie esistenti.

 

Commenta Via Facebook