Home»News»DEEP PURPLE: “Siamo ancora dei ragazzini”

DEEP PURPLE: “Siamo ancora dei ragazzini”


25
Condivisioni
Pinterest Google+

Il batterista dei Deep Purple, Ian Paice, ha detto che si sentono ancora come “un gruppo di ragazzini” quando fanno musica insieme

I Deep Purple stanno per lanciare il loro ventesimo album in studio, “Infinite“, che verrà rilasciato il 7 aprile e sarà seguito dal loro The Long Goodbye Tour.

E, anche se sembra che i “ragazzi” della band stiano perdendo colpi, Paice ha detto che il suo amore per la musica è più forte che mai. E’ stato intervistato in esclusiva da Classic Rock Magazine e ha raccontato: “E’ difficile accettare che questa cosa che ti ha aiutato a crescere non ci sarà più.” e prosegue “Riascoltare tutto quello che abbiamo fatto in questi anni, ci fa capire che dentro siamo ancora un gruppo di ragazzini. Non abbiamo perso il nostro amore per fare musica.

Da una parte, abbiamo pensato che con “Long Goodbye” intendessero davvero dire addio alle scene, dall’altra, il bassista Roger Glover ha detto che i Deep Purple potrebbero proseguire il loro cammino per altri quattro anni.Le scommesse sono aperte. L’idea di annunciare uno show finale non piaceva a nessuno di noi. Così abbiamo pensato di fare questo tour, ma non sappiamo cosa c’è dietro l’angolo. Sembra che ultimamente siano morti in molti, e c’è una certa paura quando sono persone di età inferiore a scomparire improvvisamente!

 

Commenta Via Facebook