Home»News»Il benvenuto a Sindney di Angus Young ai Guns N’ Roses

Il benvenuto a Sindney di Angus Young ai Guns N’ Roses


55
Condivisioni
Pinterest Google+

Angus Young, fingendosi parte del personale dell’aeroporto, con tanto di giubbetto arancione, ha intercettato i Guns N’ Roses al loro atterraggio

I Guns N’ Roses sono atterrati a Sydney la scorsa notte per l’ultimo roud di date del tour australiano di Not In This Lifetime Tour.

Quando stavano per lasciare l’aereo, sono stati momentaneamente trattenuti a causa di un controllo di sicurezza fasullo: la vera ragione era che il chitarrista degli AC/DC Angus Young, voleva dargli un personale benvenuto in città, soprendendoli con tanto di giubbetto arancione fosforescente.

I Guns si esibiranno per due notti nel fine settimana e sono iniziate varie speculazioni sul fatto che Young si unirà alla band sul palco. Non sarebbe la prima volta, visto lo spettacolo dello scorso aprile al Choachella Valley Music Festival, in cui hanno eseguito insieme alcuni classici degli AC/DC.

Il frontman dei Guns N’ Roses, Axl, lo scorso anno sostituì Brian Johnson durante il tour a causa dei problemi all’udito del cantante, che fu costretto dai medici a non esibirsi per qualche tempo.

 

 

 

Commenta Via Facebook