Home»News»BEATLES: 7 febbraio 1964, la conquista dell’America

BEATLES: 7 febbraio 1964, la conquista dell’America


22
Condivisioni
Pinterest Google+

Scoppia la “Beatlemania”

Il 7 febbraio del 1964 i Beatles approdarono per la prima volta a New York City. Quel giorno fu definito la “British Invasion“, quando per la prima volta, l’America incontrò quei quattro ragazzi di Liverpool, attirando l’attenzione di una nazione intera.

All’aeroporto JFK (da poco ribattezzato con il nome del presidente assassinato l’anno precedente), i Beatles trovarano cinquemila fans ad attenderli e oltre 200 giornalisti pronti ad assalirli per la loro prima conferenza oltreoceano. Fu un successo, i fan li seguirono fino all’hotel dove alloggiavano, il Plaza. Di quella visita esistono anche delle riprese, intitolate “Beatles: First U.S. Visit” che contengono tutte le immagini registrate dai fratelli Maysles. Dopo il loro viaggio scoppiò ufficialmente la “Beatlemania“, trasformando i quattro giovanotti inglesi in un fenomeno di massa.

 

Commenta Via Facebook