Home»News»Michael, il ragazzo pagato per essere un ‘Headbanger di professione’

Michael, il ragazzo pagato per essere un ‘Headbanger di professione’


17
Condivisioni
Pinterest Google+

Michael Hildreth è un ragazzo diventato famoso col nome di South Arlington Sign Slayer. Il giovane americano lavora al Take Papa Murphy ‘N’ Bake Pizza, un locale dove, appunto, vengono servite un’infinità di pizze diverse. Fin qui, tutto bene, anzi, probabilmente vi starete chiedendo perchè stiamo parlando di lui.

Il fatto è questo: il locale in cui lavora lo ha trasformato in una celebrità locale, Michael è diventato un “Headbanger” di professione. La vocazione di ogni metallaro tipo è diventata un vero e proprio lavoro per il ragazzo. Partita come una punizione, ora Michael ha fatto notizia e ha accumulato anche qualche migliaio di fan su Facebook, standosene in mezzo alla strada con un cartello che invita i passanti ad entrare nel locale e, ovviamente, scuotendo quella chioma da metallaro.

Foto via: twitter.com/dalty__

Una dieta costante per tenere alto il tenore dell’headbanging, con ascolti a base di Slayer, Metallica, Megadeth, Anthrax e Cannibal Corpse. I violenti movimenti di testa a tempo di musica di Michael hanno aumentato il fatturato aziendale del 40%.

Naturalmente, visto l’insolito impiego, alcuni passanti hanno pensato fosse pazzo e hanno chiamato la polizia locale… niente paura, Michael ha continuato a scuotere la testa a suon di Metal.

Commenta Via Facebook