Home»News»BOWIE: parla il designer di Blackstar

BOWIE: parla il designer di Blackstar


14
Condivisioni
Pinterest Google+

Il progettista dell’opera d’arte di David Bowie, Blackstar, ha parlato di una conversazione avuta con il Duca Bianco in merito al significato del suo album, e della sua idea di voler suonare dal vivo ancora una volta prima di morire.

L’ho incontrato a New York e abbiamo ascoltato l’album insieme” ha detto Barnbrook, designer di Blackstar. “E’ stato molto stressante. David Bowie era al mio fianco mentre ascoltava il suo nuovo album, in realtà era piuttosto nervoso nell’ascoltarlo. Lui è stato uno dei musicisti più completi del 20° e 21° secolo, e nonostante questo era ancora preoccupazione per la propria produzione artistica.

Ha continuato dicendo: “Non era interssato a spiegare direttamente le canzoni. Non sapevo che fosse malato quando l’ho conosciuto a giugno, era così pieno di energie positive. Il nostro modo di interpretare le canzoni oggi è completamente diverso dal modo in cui feci in quel momento. Discutemmo del significato di ‘Blackstar’ in molti modi diversi.

Bowie è stato costretto a ritirarsi dal tour dopo aver subito un attacco di cuore nel 2004, durante il tour di ‘Reality‘. Da allora ha fatto una serie di apparizioni live selezionate con cura, con rari artisti del calibro degli Arcade Fire, Dave Gilmour e Alicia Keys.

Negli ultimi mesi, Barnbrook ha parlato a lungo dei segreti nascosti in Blackstar, molti dei quali sono stati scoperti giorno per giorno dai fan. Non è stato Bowie, a quanto pare, di chiedere al designer di riempire di segreti e messaggi l’album, alcuni li conosceva, altri no.

 

 

Commenta Via Facebook