Home»News»KISS: reunion sì, reunion no

KISS: reunion sì, reunion no

101
Condivisioni
Pinterest Google+

L’ex chitarrista dei Kiss, Ace Frehley ha di nuovo commentato le infinite speculazioni sul suo ritorno nella band. L’ultima voce della lunga serie ha visto il 2017 come “Un anno in cui i tempi sono maturi“, per il ricongiungimento. Siamo alle prese con la solita “storia infinita”.

Qualche mese fa, Frehley, aveva detto di essere aperto ad una reunion coi membri originali, Paul Stanley e Gene Simmons, per un potenziale tour d’addio, a patto che le cose fossero fatte per bene e gestite nel modo corretto. In tal caso, il tour sarebbe grandioso e la gioia di migliaia di fan in tutto il mondo.

Il chitarrista è stato intervistato da Louder Noise e ha dichiarato: “Non ho sentito nulla da parte di Paul e Gene, ma se succederà e dovesse accadere quest’anno, mi piacerebbe“. L’ultima volta che ha parlato con Simmons, è stato tramite uno scambio di sms per organizzare un incontro. Chissà se ci sarà la grande proposta.

Qualche mese fa invece, Stanley aveva detto di non vedere possibile una reunion. Il destino di questa fantomatica reunion resta in forse, e pieno di punti interrogativi, esattamente come quello postato a dicembre da Simmons, come unica descriziona ad una fotografia che mostrava la formazione originale della band. Cosa stai cercando di dirci, Gene?

A photo posted by Gene Simmons (@genesimmons) on

 

 

Commenta Via Facebook

Post Precedente

IGGY POP: ascolta il nuovo brano, Gold

Post Successivo

BEATLES: la rivoluzione musicale