Home»Articoli»Il nuovo album di MIKE TRAMP

Il nuovo album di MIKE TRAMP

15
Condivisioni
Pinterest Google+

Michael Trempenau è nato in Danimarca, cresciuto con la madre e due fratelli, Dennis e Kim, lo conoscerete come Mike Tramp. Ha iniziato la sua carriera musicale cantando in un club di Copenaghen con un gruppo di giovani ragazzi chiamato Vesterbro Ungdomsgård. Tempo dopo, entra a far parte del gruppo pop Mabel, come cantante, con cui registra quattro album e diventa famoso in una manciata di paesi europei. Ed è qui che Mike viene incoronato come un “teen idol“. Nel 1978 vince, con i Mabel, un concorso danese, con la canzone Boom Boom. Dopo il trasferimeto a NY, perà, ben presto la band si scioglie.

Dopo la scomparsa dei Mabel, fonda i White Lion nel 1983, una band di grande successo nella metà dalla metà degli anni ’80 ai primi anni ’90, con i brani Wait e When The Children Cry, dal loro secondo album Pride, doppio disco di platino. La band prosegue sulla strada del successo con il suo terzo album, Big Game. I White Lion, tuttavia, si sciolgono nel 1992 e Tramp si unisce ad una nuova formazione, i Freak Of Nature.

Infine, poco dopo, decide di dedicarsi alla sua carriera da solista.

Il 24 febbraio di quest’anno, Mike Tramp pubblicherà il suo decimo album da solista, intitolato Maybe Tomorrow. Sono trascorsi vent’anni dal rilascio del suo primo album e il suo “sognwriting” e il suo stile continuano ad essere incentrati sul mondo del rock. Si trova in un momento di grande vitalità creativa e sul suo futuro non ci sono dubbi: “Nessuno dovrebbe più chiedersi chi è Mike Tramp, perchè qui è dove mi trovo e dove ho intenzione di restare” dice.

Il disco sarà promosso con due show a Copenaghen e un massiccio tour in giro per l’Europa.

Il suo nuovo singolo, tratto dall’album Maybe Tomorrow si intitola Coming Home. Lo potrete ascoltare nel video qui sotto.

 

Commenta Via Facebook

Post Precedente

Il VINILE non si ferma: nel 2017, incasserà oltre 1 miliardo

Post Successivo

Aaron Keylock: un teenager con la passione per la chitarra, destinato a diventare Rockstar