Home»News»GREEN DAY: Torino, ritorno in grande stile

GREEN DAY: Torino, ritorno in grande stile

14
Condivisioni
Pinterest Google+

Ieri sera, il 10 gennaio, è partito il tour europeo dei Green Day, a promozione del loro dodicesimo album Revolution Radio. Un viaggio on the road partito dall’Italia, un paese che nonostante sembri il capo opposto del mondo per dei punk californiani, è sempre piaciuto alla band, tanto da decidere di aprire questo viaggio proprio sotto la Mole (Torino).

Nel pomeriggio di ieri la band ha diffuso un video sul profilo di Facebook dove hanno salutato l’Italia e Torino, a suon di un goffo “Buongiorno“, l’unica parola conosciuta dal cantante. Insomma, i quattro anni d’assenza si sono fatti sentire. I Green Day non tornavano in Italia dal 2013, forse per questo l’aria si è caricata di entusiasmo e trepidante attesa. Seguiranno, stasera un concerto a Firenze, il 13 a Bologna e il giorno successivo a Milano.

Ieri sera, fra un brano e l’altro, il frontman, Billie Joe Armstrong non ha esitato a lanciare qualche frecciatina politica al neopresidente Trump, sottolineando più volte che non lo rappresenta. “Lui non è il mio presidente. In Italia c’è una libertà che in America è venuta a mancare“.

Cos’altro è accaduto? I Green Day hanno, ovviamente, mandato in visibilio le migliaia di fan presenti, suonando anche classici della band di qualche anno fa. L’unico obbligo dei presenti era quello di “non pogare“, per questioni di sicurezza, insomma, “ascoltate responsabilmente“, sicuramente la scelta meno punk che si potesse fare. Ad ogni modo il suono dei tre californiani è stato più potente che mai e anche i prossimi live italiani sembrano promettere grandi cose.

Un ritorno in grande stile per i Green Day!

Commenta Via Facebook

Post Precedente

QUEENS OF THE STONE AGE: nuovo album in arrivo

Post Successivo

Iggy Pop e Patti Smith: insieme in un film