Home»News»DAVID BOWIE: i segreti di Blackstar non sono ancora finiti

DAVID BOWIE: i segreti di Blackstar non sono ancora finiti


36
Condivisioni
Pinterest Google+

Il vinile di “Blackstar” continua a stupire

Sapevamo che la copertina di “Blackstar” nascondesse ancora qualche piccolo artefatto, soprattuto dopo le dichiarazioni del suo designer Jonathan Barnbrook, di qualche settimana fa. Ancora nessuno però, era riuscito a scoprirli.

L’ultimo fan ad aver fatto qualche passo avanti nella famigerata “caccia al tesoro” è Chris Gray, che ha scoperto nel libricino del vinile una serie di immagini tridimensionali: attorno al testo di “Girls Loves Me” ha notato un disegno cui non aveva mai fatto caso prima. Osservandolo meglio, ha capito che nascondeva l’ennesima sorpresa: illuminato con una torscia, quel testo poteva proiettare delle immagini 3D. Chris, ha spiegato agli altri fan scalpitanti: “Bisogna posizionare il libretto ad una distanza di circa 10 centimetri dalla parete, in una stanza abbastanza buia. Se si punta con una torcia le immagini presenti sul libretto, si ottengono fantastiche immagini in tre dimensioni!

Quindi, abbiamo aggiunto un tassello ai misteri dell’ultimo album di Bowie, “Blackstar“, ma sicuramente manca ancora qualcosa all’appello. Date il via alle ricerche!

 

Commenta Via Facebook