Home»News»SPRINGSTEEN: Born In The U.S.A.

SPRINGSTEEN: Born In The U.S.A.


214
Condivisioni
Pinterest Google+

Il 21 dicembre del 1985 Born In The U.S.A. di Bruce Springsteen, batteva il record detenuto da Thriller di Michael Jackson. Il disco del Boss, divenne il primo a rimanere in testa alla classifica per 79 settimane consecutive.

Il disco, lanciato dal radiofonico brano “Dancing In The Dark“, contiene brani immediati e orecchiabili, tanto che tutti i sette singoli estratti sono stati in classifica. Born In The U.S.A. è il settimo album dell’artista, pubblicato nell’84, e lo ha consacrato al successo mondiale, con picchi di vendita che hanno raggiunto le 15 milioni di copie vendute solo negli Stati Uniti, e altrettante nel resto del mondo. Divenne una rockstar planetaria, e il successo fu così grande, che anche Ronald Reagan, in corsa per la rielezione, citò il cantante come esempio positivo d’ispirazione dei valori americani.

 

born-in-the-usa

 

Commenta Via Facebook