Home»News»ACE: il ritorno nei Kiss

ACE: il ritorno nei Kiss

55
Condivisioni
Pinterest Google+

Ace Frehley ha detto che c’è una “possibilità” di ricongiungimento con i Kiss, per un tour d’addio nel 2017. Ma aggiunge che, se così non fosse, andrà comunque bene.

Frehley ha insistito che il suo rapporto con i colleghi, non è mai stato povero come il pubblico ha percepito, anzi. Ha co-fondato i Kiss nel 1973, lasciandoli per la prima volta nel ’82, tornando poi nel 1996 per poi lasciarli di nuovo quattro anni dopo. Questa sarà la volta buona?

La notizia, circolava già da qualche mese, quando il conduttore televisivo e radiofonico statunitense, Eddie Trunk, parlò durante il suo programma SiuriusXM di probabili sviluppi interessanti sul ritorno di Ace nella storica band. Non è la prima volta, quindi, che la notizia si rincorre, questa volta, però, ad alimentare le nostre fantasie ci ha pensato Frehley stesso, rilasciando alcune dichiarazioni al programma di Trunk. Ha detto di essere disponibile ad una reunion.

“Sebbene la stampa dipinga questa storia con tinte fosche e dica che siamo ai ferri corti, invece, io e miei colleghi andiamo d’accordo. Abbiamo i nostri scontri, a volte si parla senza pensare, ma siamo sempre stati amici. Nel corso degli anni abbiamo abuto delle divergenze su alcune cose, e ci sono stati periodi in cui non ci siamo parlati. Ma insomma, quel che voglio dire, è che abbiamo creato qualcosa di fantastico, che ha resistito nel tempo. Paul ed io ne abbiamo passate di tutti i colori insieme, ma ogni volta che ci rivediamo, è come se non ci fossimo mai separati.”

Continua: “Al momento si trattra di voci e come tali vanno prese. Non sono stato contattato. Ma non escludo che accada. E’ possibile. E se avranno piacere di fare una cosa simile per chiudere la carriera dei KIss, se tutto fosse gestito nel modo giusto, credo davvero che sarebbe un esperienza bellissims. Se non se ne farà nulla, per me andrà bene lo stesso e anche per loro.”

Commenta Via Facebook

Post Precedente

Il tour d'addio dei Deep Purple

Post Successivo

Le leggende del rock che ci hanno lasciato nel 2016