Home»News»LIAM GALLAGHER: il primo concerto da solista

LIAM GALLAGHER: il primo concerto da solista

5
Condivisioni
Pinterest Google+

L’ex frontman degli Oasis annuncia una carriera da solista

La notizia circola già da qualche mese, quando, la scorsa estate, l’ex frontman degli Oasis, aveva proclamato l’intenzione di incidere un album da solista; ad oggi invece abbiamo una data.  Nel giro di pochi mesi, per l’esattezza il 28 marzo del 2017, Liam si esibirà dal vivo, come artista solista, a Londra.

La bomba è stata sganciata dal magazine inglese Music Week: a siglare il tutto, un contratto con la Warner Bros, lo scorso agosto, a circa due anni dallo scioglimento dei Beady Eye, di cui è stato leader fino al 2014 dopo lo scioglimento degli Oasis.

Per il momento, quindi, si tratta soltanto di una data, ma riguardo la sua carriera da solista, ha detto: “Ci sono 10-11 canzoni che ho scritto e che sono adatte ad essere registrate. Hanno lo stile e l’atteggiamento giusti, le melodie sono malate e le parole sono fottutamente divertenti. E’ un disco scritto da me e ha tutti gli ingredienti giusti“.

Difficile dire se questo sia soltanto un concerto, o l’inizio di un vero e proprio tour da arista solista, tant’è che il 2017 vedrà nascere il suo album e chissà che durante la data della prossima primavera non decida di presentarci già alcuni pezzi. Se il suo disco dovesse essere un flop? Ha detto: “Mi leverò dal cazzo per sempre“.

 

Commenta Via Facebook

Post Precedente

ATLANTE ROCK: appuntamento a Firenze

Post Successivo

KISS in Italia: dove, come, quando