Home»News»ATLANTE ROCK: appuntamento a Firenze

ATLANTE ROCK: appuntamento a Firenze

14
Condivisioni
Pinterest Google+

La presentazione dell’ATLANTE ROCK di Ezio Guaitamacchi

Il palco dell’Hard Rock Cafe di Firenze, il luogo che per eccellenza consegna a tutti l’eredità della storia del rock, il 2 dicembre, vedrà in scena Ezio Guaitamacchi, giornalista, scrittore e performer, nella presentazione del suo Atlante Rock (Hoepli). L’Atlante, si propone di essere un vero e proprio libro-viaggio nella storia più affascinante di sempre. Il lettore (e in questo caso, anche spettatore) sarà trasportato in luoghi come Woodstock, Abbey Road, Carnaby Street, Greenwich Village, in un viaggio imperdibile per gli amanti del rock, attraverso luoghi che toccheranno emozioni indimenticabili.

La performance vedrà in scena, non solo, Ezio Guaitamacchi, ma anche Finaz, di BandaBardò, Riccardo Tesi, fisarmonicista, Brunella Boschetti Venturi, cantante e Giancarlo Passarella, giornalista. Vedrete in scena il racconto musicale dell’autore, con narrazioni, musica e proiezioni, attraverso i luoghi che hanno visto nascere il rock.

Guaitamacchi, da vero “rock-traveller” per passione e professione, accompagna i lettori in oltre cinquecento luoghi, raccontando migliaia di aneddoti e curiosità.

L’Atlante Rock, sarà un vero e proprio scrigo, ricco di citazioni, curiosità e annedoti dei più famosi musicisti. L’originalità del volume è garantita anche dal contributo “affettuoso” di artisti come Manuel Agnelli, Angelo Branduardi, Niccolò Fabi e Simone Cristicchi, fra i molti che hanno collaborato con l’autore. Una guida turistica alla ricerca dei mostri sacri della musica, o per una passeggiata fantastica con una playlist nelle orecchie, il volume, infatti, sarà arricchito da suggerimenti musicali grazie ai box Colonna sonora con notizie sui brani più amati di tutti i tempi.

Per Ezio Guatamacchi, non è la prima volta con Hoepli: nel 2014 ha scritto la prima Storia Del Rock pubblicata in Italia; inoltre è un giornalista, critico, autore, conduttore radio-tv, scrittore, musicista, docente e performer, specialista in ambito musicale.

«Davanti a Ezio Guaitamacchi sento sempre una sensazione di stupore e devozione: è un’enciclopedia vivente di aneddoti, storie, avventure del rock. E ogni storia, attraverso il suo modo di raccontare, prende nuova vita e sembra essere accaduta ieri, come se il tempo non fosse mai passato.» Simone Cristicchi

L’appuntamento?! Venerdì 2 dicembre, ore 18,30, HARD ROCK CAFE, Piazza Della Repubblica a Firenze.

 

 

 

Commenta Via Facebook

Post Precedente

ALTER BRIDGE: una sola data in Italia

Post Successivo

LIAM GALLAGHER: il primo concerto da solista