Home»News»FREDDIE MERCURY: venticinque anni dal comunicato stampa sulla sua malattia

FREDDIE MERCURY: venticinque anni dal comunicato stampa sulla sua malattia

43
Condivisioni
Pinterest Google+

Il 23 novembre del 1991 veniva rilasciato un comunicato stampa dal manager dei Queen, Jim Beach, sulla salute di Freddie Mercury:

Desidero confermare che sono risultato positivo al virus dell’HIV e di aver contratto l’AIDS. Ho ritenuto opportuno tenere riservata questa informazione fino a questo momento, al fine di proteggere la privacy di quanti mi circondano. Tuttavia è arrivato il momento che i miei amici e i miei fan in tutto il mondo conoscano la verità e spero che tutti si uniranno a me, ai dottori che mi seguono e a quelli del mondo intero nella lotta contro questa tremenda malattia.

Nemmeno ventiquattro ore dopo, il 24 novembre, Freddie Mercury moriva a soli 45 anni. La causa della scomparsa fu una broncopolmonite aggravata dalla malattia di cui era vittima. Nel periodo precedente, si era ritirato nella sua casa di Earls Court, a riposo e aiutato dalle cure palliative.

Il 23 novembre di venticinque anni fa, il mondo della musica non poteva sapere che di lì a poche ore avrebbe perso il suo performer più stravagante e talentuoso. Ricordiamo questo triste anniversario.

 

 

 

Commenta Via Facebook

Post Precedente

LED ZEPPELIN: la legge di Peter Grant

Post Successivo

THE DOORS: "L'alcol è stato colpevole della morte di Jim"