Home»News»NEIL YOUNG partecipa ad una protesta per il suo 71′ compleanno

NEIL YOUNG partecipa ad una protesta per il suo 71′ compleanno

5
Condivisioni
Pinterest Google+

Neil Young ha sorpreso manifestanti ambientali nel Dakota esibendosi con la sua chitarra acustica per il suo 71 ° compleanno.

L’icona del rock si è presentata senza preavviso presso allo Standing Rock, luogo della protesta, nello stato Americano. Ha attraversato la folla strimpellando la sua chitarra e suonando la sua armoniNca.

E’ stato pubblicato un video della sua apparizione su Facebook, in cui Young ha scritto: “Ho realizzato il mio desiderio di compleanno oggi, la mia ragazza mi ha portato al #StandWithStandingRock #WaterIsLife.

Coloro che danneggiano la Madre Terra, danneggiano tutti noi. Perdoniamoli, ancora non riescono a vedere.

La controversa questione che ha scatenato la protesta riguardava un oleodotto sotterraneo da 3.7 milioni di dollari e lungo oltre mille miglia. Al progetto si sono ribellati dei gruppi di nativi americani dell’Iowa e del Dakota che hanno detto che è del tutto inutile, e che sarebbe soltanto un consistente danno all’ambiente.
Neil Young ha recentemente annunciato che pubblicherà il suo nuovo album Peace Trail il 2 dicembre, per la Reprise Records. L’album sarà caratterizzato per lo più da brani aucstici.

got my birthday wish today
my girl took me to #StandWithStandingRock
#WaterIsLife
those who damage Mother Earth
damage us all
forgive them
they don’t yet see

Pubblicato da Neil Young su Sabato 12 novembre 2016

Commenta Via Facebook

Post Precedente

METALLICA: concerto in streaming per il lancio del nuovo album

Post Successivo

BOWIE: annunciati i festeggiamenti per il suo 70° compleanno