Home»News»Lars Ulrich: James Hetfield è il mio eroe

Lars Ulrich: James Hetfield è il mio eroe

4
Condivisioni
Pinterest Google+

Lars Ulrich dei Metallica, ha descritto il compagno di band James Hetfield come “sottovalutato”. E dice che, pur avendo pensato di scrivere la storia della sua vita, ha delle buone ragioni per non farlo.

Ulrich ha confessato che i suoi eroi sono i Rolling Stone: “Persone che sfidano lo status quo. In nessun ordine particolare le mie ispirazioni sono mio padre, Steve Jobs e James Hetlfield. Le persone che più ti incoraggiano ad essere altruista.” Alla domanda sul perchè anche James è presente nella sua lista di eroi, lui risponde: “E’ il musicista più cool. Ha suonato con me per 35 anni, già solo per questo merita tutto il mio apprezzamento. A volte penso che il suo talento sia sottovalutato per quanto è vasto in realtà.

Ulrich non è un tipo da regole di vita, ma continua “Ho sempre avuto questa cosa: se lo dici, fallo; se lo dici, dimostralo. Non so se è una regola generale o semplicemente qualcosa che fa parte del mio DNA.” Ha confessato di aver pensato di scrivere un libro, ma poi ci ha riflettuto: “Quando ho letto alcuni libri di persone che conosco, ci sono stati momenti in cui mi sono detto ‘Non è esattamente così che è andata’ o che fossero altre versioni delle cose realmente accadute.

C’è una parte di me, quella parte danese, che sostiene che se si fa una cosa del genere, bisogna scrivere la verità. Si potrebbero anche coinvolgere delle persone là fuori, che in realtà non vorrebbero esser necessariamente chiamate in causa.” e continua “Si tratta di rispettare il diritto alla privacy. Sono sempre preoccupato di dire qualcosa che altri potrebbero non condividere. Questi sono i principi ereditati da mio padre.

Le icone del thrash si stanno preparando al 18 novembre, quando uscirà il loro album Harwired… To Self Desctruct.

Fonte: http://teamrock.com

Commenta Via Facebook

Post Precedente

45 anni di Led Zeppelin IV

Post Successivo

AEROSMITH: come'è nato Toys In The Attic