Home»News»Myles Kennedy: i giorni delle super rockstar sono finiti

Myles Kennedy: i giorni delle super rockstar sono finiti

75
Condivisioni
Pinterest Google+

Il cantante degli Alter Bridge, Myles Kennedy, ha dichiarato che i giorni delle “megastar” del rock come David Lee Roth o Steven Tyler sono finiti.

Kennedy si descrive come un frontman riluttante e dice che non avrebbe mai voluto essere così famoso da non poter entrare in un negozio senza essere abbracciato. E’ convinto, inoltre, che molti giovani musicisti la pensino come lui, il che significa che il gran chiasso che circondava le rockstar super famose nel 1980 è improbabile che si ripeta.

In un’intervista esclusiva del nuovo numero di Classic Rock Magazine, Kennedy ammette: “Sono un chitarrista, è così che mi vedo. La cosa del frontman… credo di essermi abituato ormai, ma mi sento più a mio agio se ho solo la chitarra.” Continua: “Alcune persone vivono di fama e amano il modo in cui si nutre l’ego ma penso che sia molto strano essere così famosi… Che non si possa andare nemmeno a fare la spesa è una cosa impensabile.

I giorni di David Lee Roth e Steven Tyler sono andati. E per come va il mondo del business, i ragazzi non vogliono essere rock star… e la gente vuole grande musica prima di tutto. Si tratta di canzoni. O almeno così lo è per me!

Nel frattempo gli Alter Bridge hanno annunciato un tour in Nord America per gennaio e febbraio del prossimo anno a sostegno dell’ultimo album The Last Hero.

Fonte: http://teamrock.com/news/2016-11-02/myles-kennedy-says-day-of-the-megastar-rock-frontman-is-over

Commenta Via Facebook

Post Precedente

L'ultimo album dei Metallica

Post Successivo

I 10 pezzi più sottovalutati dei Beatles dal 1966 al 1970